Cliccando su 'Ok', acconsenti alla memorizzazione dei cookie sul tuo dispositivo al fine di migliorare la navigazione del sito, analizzarne l'utilizzo e per facilitare le nostre attività di marketing.

END.IT
METTIAMO FINE
ALL'ALLEVAMENTO INTENSIVO

Abbiamo bisogno di un cambiamento nella produzione del cibo, e il tuo contributo è importante.

Oggi il sistema alimentare globale danneggia gli animali e la salute umana, contribuisce alla crisi climatica e minaccia il futuro del nostro pianeta. Una soluzione c’è, ma dobbiamo agire. E dobbiamo farlo in fretta!

Chiediamo ai leader mondiali di sottoscrivere un Accordo Globale delle Nazioni Unite per trasformare il futuro del nostro cibo.
Firma la petizione ora.

Fumo bianco si leva da una foresta in fiamme

Lo stop all’allevamento intensivo

Dall’inquinamento alla crisi climatica, fino all’estinzione di specie selvatiche. Dalla crudeltà sugli animali, alla fame nel mondo e alla malnutrizione. Basta guardare con attenzione per accorgersi che al centro di quasi tutte le sfide globali c’è la produzione di cibo.

Negli allevamenti intensivi, miliardi di animali selezionati geneticamente per crescere a ritmi innaturalmente rapidi o produrre di più vivono rinchiusi tutta la vita. Il 40% della terra coltivabile in tutto il mondo viene utilizzata per nutrire gli animali degli allevamenti invece che le persone, contribuendo alla deforestazione e causando enormi perdite di habitat naturali. Il settore zootecnico è una delle principali fonti di emissioni globali di gas serra e una causa significativa di inquinamento di aria, suolo e acqua. Ciononostante, l’eccessiva dipendenza dalle proteine animali continua a crescere in tutto il mondo, contribuendo ad alimentare la crisi climatica.

Se i leader mondiali continueranno a ignorare gli impatti dell’allevamento intensivo, gli obiettivi climatici stabiliti nell’Accordo di Parigi risulteranno irraggiungibili.

Se non agiamo in fretta, la zootecnia intensiva diverrà una minaccia per la nostra stessa sopravvivenza. È necessario mettere fine all'allevamento intensivo, o la fine sarà la nostra.

Un uomo scorre tra le dita una della terra da un campo

Un cambiamento radicale del settore alimentare

Un futuro più luminoso è possibile. Uno nel quale un’agricoltura più rispettosa della natura e del benessere animale permetta la rigenerazione dell’ambiente, un sostentamento equo per gli agricoltori e cibo nutriente per tutti. E ognuno di noi può fare la sua parte per trasformare questa visione in realtà.

Stiamo costruendo un movimento globale di cittadini, associazioni, ONG e aziende lungimiranti che chiedono ai leader mondiali di trasformare urgentemente il nostro sistema alimentare e di porre fine all’allevamento intensivo.

Alcune mucche pascolano in un campo erboso

Il nostro messaggio ai leader mondiali

È necessario e urgente trasformare il nostro sistema alimentare. Se la comunità globale intende raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, dell’Accordo sul Clima di Parigi e della Convenzione sulla Diversità Biologica, è necessario agire per porre fine agli allevamenti intensivi.

Noi sottoscritti vi invitiamo a sviluppare un accordo globale sull’alimentazione e l’agricoltura da far adottare all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, con l’obiettivo di abbandonare l’allevamento intensivo e di:

  • Passare a sistemi agricoli positivi per la natura, che aiutino a ripristinare la biodiversità e i terreni e a mantenere l’aumento globale delle temperature medie al di sotto di 1,5˚C.
  • Diminuire l’eccessiva dipendenza dalle proteine animali nelle popolazioni che ne fanno alto consumo e sostenere un accesso equo e sicuro a cibo nutriente.
  • Garantire una giusta transizione verso un sistema alimentare globale che fornisca mezzi di sussistenza equi agli agricoltori e protegga i diritti delle popolazioni indigene, delle donne e delle comunità vulnerabili.
  • Garantire contesti normativi e finanziari che sostengano la suddetta transizione.
  • Garantire standard elevati di benessere degli animali.

Sostengono la campagna

  • logo World Animal Protection
  • logo Compassion in World Farming
  • logo Djurens Ratt
  • logo We Animals Media
  • logo Eurogroup for Animals
  • logo Sinergia Animal
  • logo The Humane League
  • logo Animals Aotearoa
  • logo Humane Education
  • logo FIAPO
  • logo Fórum Animal
  • logo World Animal Justice

Stiamo costruendo un movimento globale di cittadini, associazioni, ONG e aziende lungimiranti che chiedono ai leader mondiali di trasformare urgentemente il nostro sistema alimentare e di porre fine all’allevamento intensivo.

Ti unisci a noi?